Tutto Pronto per il Big Match tra Juventus e Napoli, Con Minniebet quote news e probabili Formazioni , scommetti durante l’Happy Hour e vinci di Più!

CAGLIARI-BOLOGNA


CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita, Cigarini, Barella, Padoin; Sau, Pavoletti.

Squalificati: Joao Pedro | Indisponibili: Dessena, Farias, Miangue

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, De Maio, Masina; Nagy, Poli, Dzemaili; Verdi, Palacio, Di Francesco.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Destro, Donsah, Torosidis, Pulgar, Helander

QUI CAGLIARI – Lopez ritrova due pedine fondamentali a centrocampo come Cigarini e Barella, che rientrano dalle rispettive squalifiche. A centrocampo Miangue non è al meglio, davanti torna dal 1′ Pavoletti, che farà coppia con uno fra Sau e Han. Possibile il recupero di Farias, pedina che il tecnico uruguayano potrebbe eventualmente giocarsi a partita in corso. In difesa Pisacane e Romagna si giocano una maglia.

QUI BOLOGNA – Donadoni deve fare i conti con l’infortunio di Destro in attacco: al suo posto dovrebbe giostrare Palacio da centravanti, con Verdi e Di Francesco sugli esterni. Il tecnico bergamasco dovrebbe riproporre il 4-3-3, con esclusione di Romagnoli e maglia da titolare per Mbaye a destra. Se Pulgar non dovesse recuperare, pronto Nagy. Out anche Helander, gioca De Maio?


ATALANTA-TORINO


ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Cristante; Petagna, Gomez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Rizzo, Ilicic, Spinazzola, Palomino

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; N’Koulou, Burdisso, Moretti; Ansaldi, Acquah, Rincon, Molinaro; Edera, Ljajic; Belotti. 

Squalificati: Baselli, De Silvestri | Indisponibili: Lyanco, Milinkovic-Savic, Obi, Barreca, Iago Falque

QUI ATALANTA – Rientra Toloi al centro della difesa dopo la squalifica, mentre dovrebbero ancora rimanere fuori Ilicic, Spinazzola e Palomino. Sulle fasce è ballottaggio tra Hateboer e Gosens, mentre in attacco scalpita Barrow dopo il goal a Benevento: potrebbe soffiare la maglia da titolare a Petagna che ha qualche acciaccio.

QUI TORINO – Mazzarri dovrà fare a meno di De Silvestri e Baselli per squalifica, mentre cerca di capire se gli infortunati Iago Falque, Obi e Barreca potranno recuperare. Se non dovessero farcela, spazio a Edera, Molinaro e Acquah. Ancora troppo presto per lanciare Niang dal primo minuto. In difesa Bonifazi pressa per una maglia.


CHIEVO-INTER


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, N. Rigoni, Giaccherini; Stepinski, Inglese. 

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gobbi

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Brozovic, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gagliardini

QUI CHIEVO – Maran ritrova Bani dopo il turno di squalifica ma non dovrebbe recuperare Gobbi: pronto ancora Jaroszynski. Castro torna nell’undici titolare, a centrocampo ballottaggio tra Rigoni e Hetemaj. Coppia d’attacco formata da Inglese e Stepinski, quest’ultimo in vantaggio su Meggiorini e Pucciarelli.

QUI INTER – Spalletti ha perso Gagliardini per infortunio: al posto dell’ex Atalanta dovrebbe esserci Borja Valero, in vantaggio su Vecino che non è ancora al top dopo i problemi con la pubalgia. Candreva verso il ritorno da titolare dopo due partite, anche se non è escluso che Karamoh si tenga la maglia. Rafinha confermato nonostante le fatiche derivanti dalle partite ravvicinate.


LAZIO-SAMPDORIA


LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic,Lucas Leiva, Lulic, Lukaku; F. Anderson; Immobile.

Squalificati: Luis Alberto, Murgia | Indisponibili: Patric, Parolo

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Murru

QUI LAZIO – Inzaghi recupera Radu dopo la squalifica, ma perde Luis Alberto, che era diffidato e ha rimediato un giallo a Firenze. Spazio dunque a Felipe Anderson in avanti a supporto di Immobile. Ancora acciaccato Patric, regolarmente recuperato invece Strakosha, uscito malconcio dalla sfida del Franchi. Da valutare Parolo: Lulic potrebbe giocare da interno di centrocampo. Ballottaggi Caceres-Luiz Felipe e Marusic-Basta.

QUI SAMPDORIA – Zapata riprende posto dal primo minuto in avanti accanto a Quagliarella, con Ramirez che torna sulla trequarti al posto di Caprari. A centrocampo Barreto scalpita per un posto nei tre, difesa confermata con Bereszynzki, Silvestre, Ferrari e Strinic.


UDINESE-CROTONE


UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Zampano, Barak, Behrami, Jankto, Adnan; De Paul, Maxi Lopez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Angella, Lasagna, Larsen

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Stoian; Ricci, Simy, Trotta.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Budimir, Benali

QUI UDINESE – Scontata la squalifica, Hallfredsson torna a disposizione di Oddo ma partirà dalla panchina. A centrocampo dovrebbe tornare dal 1′ il recuperato Behrami, con Barak e Jankto favoriti su Fofana per le due maglie di interni. In attacco si punta tutto sul rcupero di Lasagna, in caso contrario coppia De Paul-Maxi Lopez. Ballottaggio Zampano-Widmer a destra, ancora in dubbio Larsen.

QUI CROTONE – Nel Crotone pochi cambi rispetto alla formazione che ha affrontato la Juventus, con la conferma di Simy a guidare l’attacco e i probabili rientri di Ricci e Trotta al suo fianco. Nessuna variazione in difesa e centrocampo.

Sfida Scudetto!
Bomber a Confronto!

JUVENTUS-NAPOLI


JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic; Higuain.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: De Sciglio, Sturaro

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ghoulam

QUI JUVENTUS – Allegri dovrà fare a meno di De Sciglio ma spera di poter avere Pjanic al 100%, in caso contrario Bentancur e Marchisio si giocano una maglia a centrocampo. Sicuri i rientri di Buffon, Chiellini e Khedira dal 1′. Probabile quello di Mandzukic, uno tra Dybala e Douglas Costa dovrebbe partire dalla panchina. In difesa Howedes è favorito su Barzagli e Lichtsteiner come terzino destro.

QUI NAPOLI – Sarri ritrova Koulibaly dopo il turno di squalifica e rilancia Allan e Jorginho a centrocampo. In attacco Mertens è ancora favorito sullo scalpitante Milik, ma il polacco ha fatto venire qualche dubbio a Sarri, al pari di Zielinski.


GENOA-VERONA


GENOA (3-5-2); Perin; El Yamiq, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, Hiljemark, Bertolacci, L. Rigoni, Laxalt; Pandev, Lapadula.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Izzo, Spolli, Taarabt

VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Vukovic, Souprayen; Zuculini, Danzi, Calvano; Cerci, Fares, Verde.

Squalificati: Ferrari | Indisponibili: Zaccagni, Boldor, Kean, Bianchetti, Fossati, Buchel

QUI GENOA – Ballardini potrebbe confermare gran parte dello stesso undici che ha ben figurato contro la Roma. Conferme dunque per El Yamiq in difesa e Lapadula in attacco. A centrocampo rientrerà invece Laxalt dopo il turno di riposo. Ballottaggio Lazovic-Rosi a destra, recuperato Biraschi.

QUI VERONA – Squalificato Ferrari, ci sarà Caracciolo al centro della difesa con Vukovic. Pecchia dovrebbe confermare nuovamente il 4-3-3, col giovane Danzi pronto a rilevare l’acciaccato Buchel a centrocampo, mentre Calvano e Valoti si giocheranno una maglia. In attacco si candida Matos.

Gioca durante la promo Happy Hour e vinci di più!

Fonte Goal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *