Derby della Capitale , Milan-Napoli, Juventus- Sampdoria …e Tanto altro, piazza su Minniebet la tua scommessa vincente, Ecco le News e le ultime dai Campi !

Scommettere durante la promo Happy Hour ti fa vincere molto di più!
Clicca sull’immagine per iniziare a scommettere su Minniebet !

FIORENTINA-SPAL


FIORENTINA (4-3-1-2): Sportiello; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Dabo, Veretout; Saponara; Chiesa, Simeone.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Badelj, Lo Faso

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Viviani, Kurtic, Costa; Paloschi, Antenucci.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Borriello, Dramé, Mattiello, Schiattarella, Grassi

QUI FIORENTINA – Pioli dovrebbe confermare il blocco che bene ha fatto nelle ultime uscite. In difesa l’unico ballottaggio è sulla fascia destra tra Laurini e Milenkovic. A centrocampo ancora fuori Badelj, toccherà a Dabo (favorito su Cristoforo) fare schermo in mediana. In attacco Thereau è recuperato, ma dovrebbe accomodarsi in panchina a favore di Chiesa e Simeone, supportati da Saponara sulla trequarti.

QUI SPAL – Dopo la squalifica, Vicari torna a comandare il terzetto difensivo con Cionek e Felipe. In mediana Viviani e Everton Luiz partono dall’inizio, complici gli infortuni di Schiattarella e Grassi. In attacco ancora fuori Borriello, spazio per Paloschi e Antenucci.


BOLOGNA-VERONA


BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Palacio, Di Francesco.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gonzalez, Donsah, Torosidis

VERONA (4-4-2): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Souprayen; Romulo, Zuculini, Fossati, Aarons; Cerci, Fares.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Zaccagni, Boldor, Kean, Calvano

QUI BOLOGNA – Destro è tornato ad allenarsi con i compagni e si candida per una maglia: il tridente, però, dovrebbe essere ancora formato da Verdi, Palacio e Di Francesco. Out gli infortunati Torosidis e Donsah, c’è Dzemaili a centrocampo.

QUI VERONA – Pecchia potrebbe confermare in gran parte l’undici visto col Cagliari, compresi Aarons e Zuculini. Scalpitano comunque Verde, Buchel e Valoti. Davanti Cerci verso la conferma, affiancato ancora dal sorprendente Fares nel nuovo ruolo di punta.


MILAN-NAPOLI


MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, André Silva, Calhanoglu.

Squalificati: Bonucci | Indisponibili: Conti, Romagnoli

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: Mario Rui | Indisponibili: Ghoulam

QUI MILAN – Privo di Bonucci e Romagnoli, Gattuso sarà costretto a reinventare la difesa: ci saranno Musacchio e Zapata a comporre l’inedita coppia centrale. Per il resto non ci dovrebbero essere grandi novità a centrocampo, in attacco André Silva favorito su Cutrone e Kalinic.

QUI NAPOLI – Sarri sta valutando il cambio modulo, con l’inserimento di Milik e il passaggio al 4-2-3-1. Al momento, tuttavia, questa rimane soltanto un’ipotesi e a San Siro dovrebbe scendere il classico undici, con il ritorno di Albiol in difesa e Jorginho in regia. Squalificato Mario Rui, ci sarà Maggio sulla corsia destra, con Hysaj dirottatto sulla fascia opposta.


SASSUOLO-BENEVENTO


SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Adjapong, Mazzitelli, Magnanelli, Missiroli, Rogerio; Babacar, Politano.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Letschert, Goldaniga, Lirola, Sensi

BENEVENTO (4-2-3-1): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Viola; Brignola, Guilherme, Djuricic; Diabatè.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Antei, Memushaj, D’Alessandro, Costa

QUI SASSUOLO – Iachini conferma il 3-5-2 delle ultime settimane con uno tra Lemos e Dell’Orco nel pacchetto difensivo insieme ad Acerbi e Peluso, vista la perdurante assenza di Goldaniga. Si ferma Lirola, spazio per Adjapong e Rogerio sulle fasce. A centrocampo Sensi è out, Magnanelli in regia. Problemi per Berardi, in attacco al fianco di Politano dovrebbe esserci Babacar.

QUI BENEVENTO – Nel Benevento ritorna Letizia dalla squalifica e si riprende la corsia sinistra, per il resto conferma dell’abituale 4-2-3-1, con possibili chance per Cataldi, Lombardi e Iemmello in ottica turnover.


JUVENTUS-SAMPDORIA


JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Douglas Costa; Higuain.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Barzagli, De Sciglio

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, G.Ferrari, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: Bereszynski | Indisponibili: Murru

QUI JUVENTUS – Allegri dovrebbe cambiare qualcosa rispetto alla sfortunata trasferta di Madrid, con Lichtsteiner al posto dell’infortunato De Sciglio e Asamoah che farà rifiatare Alex Sandro. A centrocampo potrebbe riposare Khedira, probabile 4-2-3-1. In attacco torna Dybala, squalificato in Champions: insieme a lui Higuain, Cuadrado e uno tra Douglas Costa e Mandzukic. Ancora out Barzagli.

QUI SAMPDORIA – Giampaolo ha qualche problema in difesa dove mancheranno lo squalificato Bereszynski e l’infortunato Murru, al loro posto pronti Sala e Regini. A centrocampo torna a disposizione Barreto che si gioca una maglia con Linetty. Possibile il ritorno di Ramirez dietro la coppia Quagliarella-Zapata, sarà ballottaggio con Caprari fino all’ultimo.


LAZIO-ROMA


LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Patric, Basta

ROMA (3-4-1-2): Alisson; Fazio, Manolas, Juan Jesus; Florenzi, De Rossi, Strootman, Kolarov; Nainggolan; Dzeko, Schick

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Karsdorp, Perotti; Defrel

QUI LAZIO – Inzaghi recupera Parolo e Lulic, già tornati in campo a Salisburgo, in infermeria restano Patric e Basta, fermatosi nel match di giovedì. Da valutare il minutaggio del match di Europa League: sicuro il rientro di Marusic a destra, si rinnova il ballottaggio tra Luis Alberto e Felipe Anderson sulla trequarti.

QUI ROMA – Possibile che Di Francesco confermi il nuovo modulo schierato con successo contro il Barcellona: difesa a 3, Florenzi e Kolarov a tutta fascia, Nainggolan trequartista e la coppia d’attacco formata da Dzeko e Schick. Under dovrebbe dunque partire ancora dalla panchina. Possibile chance a centrocampo per Pellegrini per far rifiatare qualcuno dei titolari di martedì. Si ferma nuovamente Defrel.

Minniebet Scommessa Vincente la Tua !

Fonte Goal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *