Il Derby della Madonnina e Tanto Altro per un’altra domenica all’insegna del grande calcio con Minniebet Quote e probabili formazioni !

Domenica di Grande Calcio con il Derby di Milano !

Scommetti su Minniebet , quote importanti per le tue bollette Vincenti, e se scommetti durante la promo Happy Hour vinci ancora di più!

GENOA-CAGLIARI


GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bessa, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Galabinov, Pandev.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Izzo, Veloso, Taarabt

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Romagna, Castan, Ceppitelli; Faragò, Barella, Padoin, Lykogiannis; Joao Pedro; Han, Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Cigarini, Farias, Pisacane

QUI GENOA – Ballardini sembra intenzionato a non apportare molti cambi alla squadra andata in campo a Bologna: in difesa Rossettini può conservare una maglia, in attacco Galabinov ancora favorito su Lapadula. Pepito Rossi di nuovo in gruppo, ancora out Veloso e Taarabt.

QUI CAGLIARI – Diversi acciaccati anche in casa Cagliari, con Cigarini out e Pisacane e Farias eventualmente pronti solo per la panchina. In attacco è confermato Han al fianco di Pavoletti, col supporto sulla trequarti di Joao Pedro. Confermato Lykogiannis.


ATALANTA-SAMPDORIA


ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Gomez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Petagna

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, G. Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bereszynski

QUI ATALANTA – Lesione muscolare per Petagna, in attacco ci saranno Gomez e Ilicic con Cristante alle loro spalle. Cornelius spera in una maglia, ma dovrebbe partire dalla panchina. Hateboer e Spinazzola sugli esterni, in difesa torna Toloi dopo la squalifica di Coppa Italia.

QUI SAMPDORIA – Giampaolo recupera Ramirez, tornato ad allenarsi in gruppo, ma sulla trequarti potrebbe comunque giocare Caprari a supporto della coppia Quagliarella-Zapata. Occhio comunque alla sorpresa Alvarez. Recuperato Praet, a centrocampo si gioca una maglia da titolare con Linetty. Bereszynski è out, a destra si rivede Sala.


BENEVENTO-VERONA


BENEVENTO (4-2-3-1): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Cataldi, Del Pinto; Guilherme, Djuricic, Brignola; Coda.

Squalificati: Lucioni, Viola | Indisponibili: Antei, D’Alessandro, Sandro

VERONA (4-4-2): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Verde, Calvano, Fossati, Matos; Kean, Petkovic.

Squalificati: Romulo | Indisponibili: Cerci, Zaccagni, Valoti

QUI BENEVENTO – De Zerbi dovrebbe riproporre quasi gli stessi uomini che tanto bene hanno fatto per un’ora a San Siro contro l’Inter proponendo il 4-2-3-1: lo squalificato Viola rimpiazzato da Cataldi, a centrocampo entra anche Del Pinto al posto dell’infortunato Sandro. Sagna titolare ormai inamovibile, in attacco Coda supportato da Guilherme, Djuricic e Brignola.

QUI VERONA – Pecchia dovrà fare i conti con l’assenza di Romulo, appiedato dal giudice sportivo: sarà sostituito da Matos. Nel 4-4-2, l’ex Udinese e Verde giostreranno da esterni di centrocampo, davanti il tandem Kean-Petkovic. Out anche uno dei giocatori più in forma degli scaligeri: Valoti, ko per un trauma distrattivo al polpaccio sinistro. Da valutare l’eventuale recupero di Buchel, pronto ancora Calvano a sostituirlo.


CHIEVO-SASSUOLO


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Dainelli, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Pucciarelli.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gamberini, Inglese

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Ragusa, Babacar, Politano.

Squalificati: Berardi | Indisponibili: Letschert, Matri

QUI CHIEVO – Maran si trova a dover fare i conti coi problemi fisici di Inglese e Gamberini. In attacco spazio a Meggiorini e Pucciarelli, con Birsa alle loro spalle. A centrocampo Bastien verso la panchina, mentre in difesa Tomovic e Dainelli si giocano il posto al fianco di Bani. Giaccherini torna disponibile, anche se non dovrebbe partire dal 1′.

QUI SASSUOLO – Il Sassuolo risponde con l’assenza pesante dello squalificato Berardi: nel tridente lo dovrebbe sostituire Ragusa, a meno che Iachini non passi al 3-5-2. A centrocampo non è al meglio Missiroli, comunque tornato ad allenarsi: potrebbe farcela. In difesa rientra dal primo minuto Goldaniga dopo aver scontato la squalifica, mentre a destra recupera Lirola.


TORINO-CROTONE


TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah, Baselli, Obi; Iago Falque, Belotti, Niang.

Squalificati: Burdisso | Indisponibili: Molinaro, Rincon, Bonifazi, Lyanco

CROTONE (4-3-3): Viscovo; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Izco, Ajeti, Mandragora; Nalini, Budimir, Trotta.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Tumminello, Stoian, Festa, S. Simic, Cordaz, Benali, Ricci, Rohden

QUI TORINO – Mazzarri proporrà nuovamente il trio d’attacco Niang-Belotti-Iago Falque, ancora panchina per Berenguer e Ljajic. A centrocampo Acquah è favorito su Valdifiori per rimpiazzare l’indisponibile Rincon, mentre in difesa sarà Ansaldi a coprire l’assenza di Molinaro.

QUI CROTONE – Grossi problemi per Zenga, che potrebbe dover rinunciare a Benali e Ricci oltre ai giocatori già indisponibili. Cordaz e Festa ai box, pronto il terzo portiere Viscovo, 18enne. A centrocampo potrebbe essere riporposto Ajeti, Rohden non ci sarà: pronto Izco. Spazio per Trotta dal 1′ in attacco.


UDINESE-FIORENTINA


UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Angella, Nuytinck, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Jankto, Adnan; De Paul, Perica.

Squalificati: Larsen | Indisponibili: Lasagna, Danilo

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Milenkovic, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Gil Dias.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI UDINESE – Oddo in difesa dovrà rinunciare a Danilo e allo squalificato Larsen, dal 1’ ci saranno Angella e Nuytinck. Torna a disposizione Perica, che potrebbe prendersi una maglia da titolare in attacco al fianco di De Paul, con Jankto riportato in mediana e la possibile esclusione di Fofana. In gruppo sia Behrami che Hallfredsson.

QUI FIORENTINA – Pioli potrebbe tornare al 4-3-3. In difesa Milenkovic torna dalla squalifica e dovrebbe andare a posizionarsi sull’out di destra: è ballottaggio con Laurini. Squalifica alle spalle anche per Badelj che tornerà in cabina di regia con Benassi e Veretout ai suoi fianchi. In attacco dovrebbe rivedersi Gil Dias dal 1’, ma c’è anche l’ex Thereau che scalpita.


MILAN-INTER


MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Storari, Antonelli

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Karamoh, Candreva, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI MILAN – Gattuso con il dubbio centravanti: resta in vantaggio Cutrone, ma è stato provato anche Kalinic al centro del tridente. Conferme per Suso e Calhanoglu sugli esterni, centrocampo classico con Kessié, Biglia e Bonaventura. Solita difesa guidata da capitan Bonucci. Ormai l’undici rossonero è formato da tutti ‘titolarissimi’.

QUI INTER – Spalletti è intenzionato a giocarsi dal primo minuto le carte Miranda e Icardi, entrambi arruolabili dopo aver smaltito i rispettivi infortuni: alle spalle del bomber argentino pronta la novità Candreva nel ruolo di trequartista, con Karamoh a destra e Perisic a sinistra. Rafinha pronto a subentrare a gara in corso dopo la non proprio positiva prestazione offerta contro il Benevento dal 1′. Borja Valero fa scattare l’allarme per un fastidio muscolare, in mediana lo spagnolo (qualora dovesse farcela) o Gagliardini in coppia con Vecino.

Minniebet Scommessa Vincente la Tua !

Fonte  Goal.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *