Domenica di Serie A ecco le quote , le ultime dai campi e le probabili Formazioni by Minniebet Scommessa vincente la tua!

Gioca su Minniebet come sempre quote importanti e  durante l’Happy Hour e Vinci ancora di Più!

Domenica di  Serie A ecco le ultime dai campi e le probabili Formazioni  ,  della 24^ giornata di campionato  che prevede alcuni match davvero interessanti.

SASSUOLO-CAGLIARI


SASSUOLO (4-3-3) Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Letschert, Dell’Orco

CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita, Cigarini, Barella, Padoin; Joao Pedro; Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI SASSUOLO – In casa Sassuolo, Iachini recupera in difesa Goldaniga, che ha scontato la squalifica, per Lemos si riaprono le porte della panchina. A centrocampo, Magnanelli agirà ancora una volta in cabina di regia, ma Sensi reclama spazio, mentre in avanti Babacar affianca Berardi e Politano.

QUI CAGLIARI – Nel Cagliari torna a disposizione Pisacane dopo la squalifica, anche se Andreolli si avvia verso la riconferma. In attacco, Lopez ripropone Joao Pedro a sostegno di Pavoletti unica punta reinserendo Ionita in mediana.


CHIEVO-GENOA


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Gamberini, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Inglese, Meggiorini.

Squalificati: Cacciatore | Indisponibili: Tomovic

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pedro Pereira, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Galabinov, Pandev. 

Squalificati: Rossettini | Indisponibili: Rossi, Veloso, Taarabt, Izzo, Rosi

QUI CHIEVO – Buone notizie per Maran, che dovrebbe proporre un 4-3-1-2 e ritrova Castro dopo l’infortunio: l’argentino dovrebbe partire dal 1′ a discapito di Giaccherini, mentre in avanti riecco Inglese accanto a Meggiorini.

QUI GENOA – Ballardini perde invece in un sol colpo per infortunio Izzo e Rosi, che si aggiungono a Pepito Rossi, Veloso e Rossettini. Nella difesa a 3 sarà confermato Biraschi, mentre Pedro Pereira agirà sulla corsia destra con l’eroe di Roma, Laxalt, sulla destra. In attacco potrebbe essere Galabinov ad affiancare Pandev.


INTER-BOLOGNA


INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Cancelo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

BOLOGNA (4-3-1-2): Mirante; Mbaye, De Maio, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Dzemaili; Palacio, Destro.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Da Costa, Romagnoli, Verdi

QUI INTER – Spalletti sembra intenzionato a tornare al 4-2-3-1 e a giocarsi la carta Rafinha dal 1′ dopo l’ottima prova offerta nel finale contro il Crotone: brasiliano nel ruolo di trequartista con Borja Valero che si sposta in mediana, fuori Brozovic. Icardi ha recuperato, Cancelo pronto a riprendersi il posto da titolare sull’out di sinistra al posto di Dalbert.

QUI BOLOGNA – Donadoni deve sciogliere un dubbio in difesa: Gonzalez è pronto a riprendere le redini, a rischio Helander. Verso la conferma del 4-3-1-2 con Dzemaili nel ruolo di trequartista alle spalle della coppia Palacio-Destro. In caso di 4-3-3 scalpitano Di Francesco e Orsolini, che però dovrebbero nuovamente partire dalla panchina.


SAMPDORIA-VERONA


SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: Belec, Ramirez | Indisponibili: Praet

VERONA (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Buchel, Calvano, Matos; Petkovic, Kean.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bianchetti, Cerci

QUI SAMPDORIA – Giampaolo non ha a disposizione Ramirez, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Caprari, più arretrato rispetto alla coppia d’attacco Quagliarella-Zapata. Murru potrebbe essere ancora preferito a Strinic, mentre in mezzo al campo Verre insidia Barreto.

QUI VERONA – In casa Verona, Pecchia ritrova Kean e lo piazza nuovamente al centro dell’attacco: Matos sicuro titolare, chance per Calvano favorito su Valoti e Aarons.


TORINO-UDINESE


TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Baselli, Rincon, Ansaldi; Iago Falque, Belotti, Niang.

Squalificati: Acquah | Indisponibili: Lyanco, Obi

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Larsen, Nuytinck, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Jankto, Zampano; Maxi Lopez, Lasagna.

Squalificati: Danilo | Indisponibili: Adnan, Pezzella

QUI TORINO – La notizia più importante è il ritorno praticamente certo di Belotti dal primo minuto. Niang ha smaltito la febbre e dovrebbe essere regolarmente in campo dall’inizio. Rincon è tornato in gruppo e sarà a disposizione, mentre Obi è in forte dubbio. Scalda i motori Ansaldi, che Mazzarri intende provare anche come mezzala. De Silvestri è stato operato al naso ma ci sarà, con la maschera protettiva.

QUI UDINESE – Larsen e Wdimer non stanno benissimo, ma dovrebbero essere entrambi della partita. Rischia invece di rimanere fuori Pezzella per un problema muscolare, pronto Zampano a sostituirlo. Squalificato Danilo, al centro della difesa ci sarà Nuytinck. Oddo va verso la conferma dall’inizio di Barak, mentre in attacco l’ex Maxi Lopez contende una maglia a De Paul. Ne avrà ancora per un bel po’ Adnan.


ROMA-BENEVENTO


ROMA (4-2-3-1) Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Gerson, Strootman; Under, El Shaarawy, Defrel; Dzeko.

Squalificati: Nainggolan, Pellegrini | Indisponibili: Schick, Gonalons, Karsdorp, Silva, De Rossi

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Letizia, Djimsiti, Costa, Venuti; Cataldi, Sandro, Djuricic; Guilherme, Coda, D’Alessandro.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Antei

QUI ROMA – Uomini contati per Di Francesco, le squalifiche di Nainggolan e Pellegrini si aggiungono alla lunga lista di infortunati. A meno che non recuperi uno tra De Rossi e Gonalons, l’undici da mandare in campo appare obbligato: dentro Gerson in mediana al fianco di Strootman, Defrel è stato provato tra i titolari in allenamento e potrebbe giocare alle spalle di Dzeko con El Shaarawy e uno tra Under e Perotti. Escluso per motivi disciplinari Bruno Peres.

QUI BENEVENTO – De Zerbi dovrebbe confermare la formazione che non ha demeritato contro il Napoli, con la possibile variante del ritorno di Coda al centro dell’attacco: sta fuori Brignola, Guilherme si sposta sulla destra del tridente. Qualche chance per Memushaj in mediana.

Minniebet Scommessa Vincente la Tua !

Fonte Goal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *