Le probabili Formazioni della Serie A! Scommetti su Minniebet quote importanti per Giocatori Vincenti!

Minniebet presenta le ultime dai campi della Serie A il palinsesto delle Quote su Minniebet e le ultime dai Campi!

CHIEVO-ROMA


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Gamberini, Gobbi; Depaoli, Radovanovic, Bastien; Birsa; Meggiorini, Inglese.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Castro, Hetemaj, N. Rigoni

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini; El Shaarawy, Dzeko, Perotti.

Squalificati: De Rossi | Indisponibili: Defrel, Karsdorp

QUI CHIEVO – Maran ritrova Radovanovic, che torna dalla squalifica e prende posto a centrocampo con Bastien e Depaoli, vista la perdurante assenza di Castro e i dubbi sul recupero di Hetemaj. Birsa sulla trequarti dietro alla coppia Meggiorini-Inglese, in difesa Tomovic dovrebbe riprendere posto dal primo minuto.

QUI ROMA – Di Francesco deve ancora fare a meno di De Rossi: confermato in cabina di regia Gonalons, al fianco del quale Pellegrini potrebbe far rifiatare Strootman. Dopo l’impegno di coppa potrebbero riposare anche Florenzi e Fazio a vantaggio di Bruno Peres e Juan Jesus, chance anche per Emerson a sinistra. In avanti scalpitano Schick e Gerson per una maglia dal 1′.


NAPOLI-FIORENTINA


NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ghoulam, Milik, Insigne

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI NAPOLI – Napoli col rebus Insigne: l’attaccante di Frattamaggiore è alle prese con l’infiammazione al pube e la sua presenza è in dubbio. In caso di nuovo forfait dopo Rotterdam, pronto ancora Zielinski, meno chances per Ounas o Giaccherini. Per il resto, ballottaggio Maggio-Mario Rui i fascia e possibile riposo per Albiol a vantaggio di Chiriches.

QUI FIORENTINA – Pioli dovrebbe proporre l’undici tipo di questo avvio di campionato: Laurini a destra favorito su Gaspar, Benassi a completare la mediana a 3 con Badelj e Veretout, in attacco tridente Chiesa-Simeone-Thereau.


SPAL-VERONA


SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Antenucci, Paloschi.

Squalificati: Felipe | Indisponibili: Costa, Meret, Pa Konate

VERONA (4-3-3): Nicolas; Caceres, Heurtaux, Caracciolo, Fares; Romulo, Fossati, Bessa; Cerci, Kean, Verde.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bianchetti, Cherubin, Kumbulla, Pazzini, Zaccagni, Laner, B. Zuculini

QUI SPAL – Semplici deve fare a meno dello squalificato Felipe, ma recupera Antenucci, Salamon e Vaisanen: quest’ultimo si gioca una maglia in difesa con Oikonomou. Paloschi ancora dal 1′ in attacco, possibile conferma per il centrocampo di Roma: l’unico ballottaggio è tra Rizzo e Schiattarella, che scalpita per rientrare.

QUI VERONA – Verona sempre pieno di problemi: anche Bruno Zuculini ko dopo la gara persa col Genoa. Pazzini, inoltre, non dovrebbe recuperare per Ferrara. Pecchia potrebbe tornare a un tridente vero, con Kean supportato da Verde e Cerci, l’alternativa è riproporre Valoti. Rientrano dalla squalifica Heurtaux e Fares, a centrocampo Buchel e Fossati si giocano una maglia.


UDINESE-BENEVENTO


UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir; Widmer, Barak, Fofana, Jankto, Adnan; Maxi Lopez, Lasagna.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Behrami, Angella

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Letizia, Djimsiti, Costa, Di Chiara; Chibsah, Del Pinto, Memushaj; D’Alessandro, Puscas, Parigini.

Squalificati: Lucioni, Cataldi | Indisponibili: Iemmello, Lazaar

QUI UDINESE – Squadra che vince non si tocca: Oddo potrebbe confermare tutto, dal modulo agli interpreti che hanno vinto a Crotone, col solo cambio obbligato di Larsen al posto dell’acciaccato Angella. In avanti fiducia alla coppia Maxi Lopez-Lasagna, di nuovo in gruppo Hallfredsson.

QUI BENEVENTO – Consueto 4-3-3 per De Zerbi, che confermerà quasi in toto la formazione che ha fermato il Milan sul 2-2. Defezione importante a centrocampo dove non ci sarà lo squalificato Cataldi, a sostituirlo sarà uno tra Viola e Del Pinto. In attacco toccherà ancora al tridente composto da D’Alessandro, Puscas e Parigini. Torna a disposizione Ciciretti, che tuttavia partirà dalla panchina. Niente da fare per Iemmello.


SASSUOLO-CROTONE


SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Goldaniga, Cannavaro, Peluso; Lirola, Mazzitelli, Duncan, Cassata; Berardi, Falcinelli, Politano.

Squalificati: Magnanelli | Indisponibili: Letschert, Frattesi, Dell’Orco, Adjapong, Biondini, Acerbi, Sensi, Missiroli

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Rohden, Barberis, Mandragora, Stoian; Budimir, Trotta.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Tumminello, Izco, Nalini, Tonev

QUI SASSUOLO – Neroverdi falcidiati dalle assenze: possibile conferma del 3-4-3 con Cassata a sinistra e ballottaggio Lirola-Gazzola dall’altra parte. A centrocampo possibile rientro per Duncan, al suo fianco Mazzitelli. Il tridente sarà composto da Berardi, Politano e l’ex Falcinelli, che se la gioca con Matri.

QUI CROTONE – Tanti dubbi nel Crotone dopo il cambio di guida tecnica, l’ipotesi più probabile è quella dell’abituale e solido 4-4-2, con il rientro di Budimir in attacco dopo la squalifica, mentre Stoian dovrebbe rivedersi nell’undici titolare al posto dell’infortunato Nalini.


MILAN-BOLOGNA


MILAN (3-4-2-1): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Zapata; Borini, Kessié, Montolivo, Rodriguez; Suso, Bonaventura; Kalinic.

Squalificati: Romagnoli | Indisponibili: Calhanoglu, Conti, Mauri

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Maietta, Masina; Taider, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Palacio.

Squalificati: Poli | Indisponibili: Avenatti, Di Francesco

QUI MILAN – Gattuso sembra orientato a schierare nuovamente il 3-4-2-1, con Kalinic che sarà supportato dal duo Suso-Bonaventura. A centrocampo ci saranno Borini e Rodriguez sugli esterni, con Kessiè e il confermato Montolivo al centro. Difesa a tre con Zapata che prenderà il posto dello squalificato Romagnoli, confermati Bonucci e Musacchio.

QUI BOLOGNA – Donadoni non abbandona il suo 4-3-3: il tridente d’attacco sarà ancora formato da Verdi, Destro e Palacio. A centrocampo Poli è squalificato: dentro uno tra Taider e Nagy. In difesa davanti a Mirante ci saranno Mbaye e Masina sulle fasce, Maietta e De Maio (favorito su Helander) al centro.


GENOA-ATALANTA


GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, L. Rigoni, Veloso, Bertolacci, Migliore; Pandev, Taarabt.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Pellegri, Laxalt

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Spinazzola; Cristante; Petagna, Gomez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI GENOA – Ballardini dovrebbe affidarsi agli uomini che tanto bene stanno facendo nell’ultimo periodo: verso una nuova conferma Pandev, anche se Lapadula scalpita ed è pronto. Fiducia rinnovata a Spolli in difesa, problemi a sinistra per Laxalt: pronto Migliore.

QUI ATALANTA – Gasperini avrà a disposizione il ‘Papu’ Gomez, che ha recuperato dal guaio alla caviglia ed ha giocato anche in coppa. Scalpita De Roon che potrebbe avere una chance dal 1′ spingendo in panchina Ilicic. Sulle fasce Castagne potrebbe far rifiatare uno tra Hateboer e Spinazzola.


LAZIO-TORINO


LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic, Milinkovic-Savic; Luis Alberto; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Di Gennaro, Nani

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Barreca; Acquah, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ansaldi, Niang, Obi

QUI LAZIO – Recuperati Wallace e Felipe Anderson, ma partiranno entrambi dalla panchina. Simone Inzaghi è orientato a confermare lo stesso undici che ha vinto a Genova, con Luis Alberto alle spalle di Immobile. Qualche chance per Basta e Lukaku, ma Marusic e Lulic sono ancora favoriti per giocare sulle fasce.

QUI TORINO – Mihajlovic ha perso Ansaldi per un mese, al suo posto giocherà uno tra Barreca e Molinaro. Al centro della difesa dovrebbe essere riconfermato Burdisso, ma Lyanco è in risalita. Problemi per Obi: difficile il suo recupero, c’è Acquah pronto a sostituirlo. Anche Niang non al meglio, davanti ci sarà Iago Falque dal 1′.

 

 Scommessa Vincente la tua!

Fonte Goal.com


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *