Domenica senza errori per la Serie A ecco le quote by Minniebet e le probabili Formazioni !

Ecco le probabili Formazioni dai campi della serie A e le quote by 

GENOA-ROMA


GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, L. Rigoni, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Pandev, Taarabt.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Galabinov

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Karsdorp

QUI GENOA – Tra i rossoblù si ferma Galabinov, in attacco il ritrovato Taarabt farà coppia con uno tra Pandev e Lapadula. Per il resto, Ballardini potrebbe confermare lo stesso undici che ha vinto a Crotone, con Spolli preferito a Rossettini in difesa.

QUI ROMA – Pochi dubbi anche nei capitolini, in campo con l’abituale 4-3-3: centrali Fazio e Manolas, a destra c’è ancora il dubbio Florenzi che però è tornato a lavorare in gruppo. A centrocampo terzetto titolare formato da Strootman, De Rossi e Nainggolan. Dzeko prima punta supportato da Perotti ed El Shaarawy, anche se lo scalpitante Defrel potrebbe far rifiatare il bosniaco. Schick si allena ed è in odore di convocazione.

MILAN-TORINO


MILAN (3-4-2-1): G. Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessié, Biglia, Rodriguez; Suso, Bonaventura; Kalinic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Conti, Calabria, Abate

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Lyanco, Ansaldi; Baselli, Rincon, Obi; Iago Falque, Belotti, Ljajic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI MILAN – Montella potrebbe optare per il 3-4-2-1, con Kalinic unica punta. Alle sue spalle ci saranno Bonaventura e, con ogni probabilità, Suso che è tornato a lavorare in gruppo. A centrocampo dovrebbe esserci il rientro di Biglia da titolare al fianco di Kessié, con Rodriguez e Borini sulle fasce, vista la moria di esterni. Difesa a tre con Bonucci, Romagnoli (debilitato dalla febbre ma in recupero) e uno tra Musacchio e Zapata.

QUI TORINO – Non ci sarà ancora una volta spazio per Niang nell’undici titolare del Torino di Mihajlovic. Il trio d’attacco sarà formato da Belotti, Ljajic e Iago Falque. A centrocampo confermati Rincon e Baselli, ballottaggio Obi-Acquah col primo favorito. In difesa confermati sulle fasce Ansaldi e De Silvestri, con N’Koulou e il rientrante Lyanco centrali.

UDINESE-NAPOLI


UDINESE (4-3-1-2): Scuffet; Widmer, Danilo, Samir, Adnan; Barak, Behrami, Jankto; De Paul; Maxi Lopez, Perica.

Squalificati: Bizzarri | Indisponibili: Hallfredsson, Larsen

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ghoulam, Milik

QUI UDINESE – Oddo dovrà fornire la propria impronta all’Udinese e nella gara d’esordio potrebbe partire da un 4-3-1-2: uno tra Angella e Samir partner di Danilo nel cuore della difesa (nella seconda ipotesi, a sinistra, dentro Adnan), a destra sicuro Widmer; in mediana spazio a Barak e al rientrante Behrami con Jankto mezzala, De Paul tra le linee a sostegno di Maxi Lopez e Perica.

QUI NAPOLI – Nel Napoli si ferma Mario Rui: problemi a una caviglia per il portoghese, che potrebbe essere costretto a lasciare il posto a Maggio, con Hysaj a sinistra, Tornano Allan e Jorginho, in luogo rispettivamente di Zielinski e Diawara. Koulibaly, squalificato in Europa, rileva Chiriches. In attacco non si cambia: Callejon-Mertens-Insigne.

LAZIO-FIORENTINA


LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Caicedo, Di Gennaro, Felipe Anderson, Wallace, Nani

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Sanchez, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI LAZIO –  Simone Inzaghi schiererà la compagine biancoceleste con il consueto 3-5-1-1. Ballottaggi sugli esterni dove Marusic e Lulic sono favoriti su Basta e Lukaku, tutto confermato in avanti dove a supporto dell’unica punta Immobile ci sarà Luis Alberto. Felipe Anderson ancora out, Nani ko.

QUI FIORENTINA – Pioli è ancora alle prese con alcuni dubbi: Laurini non è ancora al meglio, dovrebbe quindi toccare ancora a Bruno Gaspar, in mediana c’è ancora incertezza sul recupero di Badelj, dovrebbe quindi essere Sanchez a scendere in campo dal 1’. In attacco si dovrebbe invece rivedere Thereau, che andrebbe a completare il reparto con Simeone e Chiesa.


JUVENTUS-CROTONE


JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Asamoah; Marchisio, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bernardeschi, Chiellini, Cuadrado

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Simic, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Budimir.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Kragl, Simic, Tumminello, Izco, Mandragora, Stoian

QUI JUVENTUS – Visto l’impegno infrasettimanale di Champions e il successivo incontro di campionato col Napoli, Allegri contro il Crotone farà ancora turnover. In difesa sarà assente Chiellini, che per un risentimento muscolare ha saltato anche il Barça, e sarà Rugani ad affiancare Benatia, con Barzagli che invece riposa. In avanti torna Mandzukic dal primo minuto, Douglas Costa rileva Cuadrado, infortunato alla pari di Bernardeschi. A centrocampo Marchisio-Matuidi per Khedira-Pjanic, a sinistra Asamoah relega in panchina un opaco Alex Sandro.

QUI CROTONE – Nel Crotone verranno monitorate fino all’ultimo le condizioni di Pavlovic, con Martella destinato a sostituirlo sull’out difensivo sinistro se non dovesse recuperare. Rohden sembra favorito su Nalini per il ruolo di esterno destro di centrocampo. In attacco Trotta e Budimir, ma con Tonev a insidiare il croato.


ATALANTA-BENEVENTO


ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Petagna.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Spinazzola

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Venuti, Antei, Costa, Di Chiara; Chibsah, Viola, Cataldi; Lombardi, Armenteros, D’Alessandro.

Squalificati: Letizia, Lucioni | Indisponibili: Iemmello, Ciciretti

QUI ATALANTA – I padroni di casa recuperano Caldara, ma non ancora Spinazzola: a sinistra ci sarà uno tra Castagne e Gosens, con il secondo favorito. Torna Freuler dopo aver scontato la squalifica, Cristante e De Roon si giocano l’altro posto a centrocampo. In attacco rientra dal 1′ Petagna dopo la panchina di San Siro.

QUI BENEVENTO – De Zerbi ripropone il 4-3-3 che quasi aveva fruttato il primo punto in classifica contro il Sassuolo, in attacco però dovrà rinunciare agli infortunati Ciciretti e Iemmello. Un cambio obbligato è in difesa, dove lo squalificato Letizia sarà sostituito a destra da Venuti. Qualche chance per Parigini.

 Scommessa Vincente la tua !

Fonte Goal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *