Minniebet Scommessa Vincente la Tua ! ecco tutte le quote di questa Domenica di Campionato !

  Presenta :
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della giornata di Serie A.

Clicca sull’immagine ed inizia a scommettere subito con Minniebet.

CHIEVO-VERONA

CHIEVO (4-3-1-2) Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, N. Rigoni; Birsa; Inglese, Pucciarelli.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Meggiorini

VERONA (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Souprayen, Fares; Romulo, Fossati, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bianchetti, A. Ferrari, Heurtaux, F. Zuculini

QUI CHIEVO – Maran aspetta di capire se Hetemaj – appena tornato in gruppo – salterà anche il derby dopo aver perso per noie muscolari la trasferta di Sassuolo: al posto del finlandese è ancora pronto Nicola Rigoni, con Bastien in seconda fila. Per il resto, l’unico cambio rispetto a domenica scorsa potrebbe essere il rientro di Gobbi per Tomovic.

QUI VERONA – Nemmeno Pecchia dovrebbe cambiare molto rispetto alla gara col Benevento: se Heurtaux recupererà dai suoi problemi muscolari giocherà, altrimenti ci sarà nuovamente spazio all’adattato Souprayen al centro della difesa. Nel tridente può tornare Verde al posto di Valoti.

ATALANTA-BOLOGNA

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Castagne, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Ilicic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Schmidt, Toloi, Gomez

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Gonzalez, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Palacio, Di Francesco.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Avenatti, Maietta, Mbaye, Taider

QUI ATALANTA – Gasperini spera di recuperara Gomez, altrimenti spazio ad Ilicic assieme a Petagna. Probabile turnover sulle fasce, dentro Castagne. Le scelte a centrocampo dipenderanno dal minutaggio di coppa, conferma obbligata per Palomino in difesa.

QUI BOLOGNA – Donadoni verso la conferma del 4-3-3: probabile panchina ancora una volta per Destro, ci sarà Palacio al centro dell’attacco. Problemi per Mbayé, la maglia di terzino destro sarà di Torosidis. A centrocampo recupera Poli, si ferma Taider.B

ENEVENTO-FIORENTINA

BENEVENTO (4-3-3): Belec; Venuti, Djimsiti, Gyamfi, Letizia; Memushaj, Cataldi, Viola; Lombardi, Iemmello, Parigini.

Squalificati: Lucioni, Antei | Indisponibili: Costa, Ciciretti, D’Alessandro

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gil Dias, Saponara

QUI BENEVENTO – Baroni deve rinunciare allo squalificato Antei, in difesa quindi probabile l’inserimento di Gyamfi a meno che non recuperi Costa. A centrocampo Cataldi si sistema in cabina di regia con Memushaj e Viola (favorito su Chibsah) ai suoi fianchi. In attacco confermato il tridente formato da Lombardi, Iemmello e Parigini, visto che Ciciretti soffre di una distorsione alla caviglia. Tra i pali potrebbe tornare Belec.

QUI FIORENTINA – Stefano Pioli dovrebbe riproporre il modulo 4-3-3 che ha offerto maggiore equilibrio contro l’Udinese. Benassi quindi arretrerebbe sulla linea di mediana al fianco di Badelj e Veretout. In attacco Simeone dovrebbe essere il vertice centrale di un tridente completato da Chiesa e Thereau. Ancora out Saponara.

MILAN-GENOA

MILAN (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessié, Biglia, Bonaventura, Rodriguez; Suso, André Silva.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Antonelli, Conti

GENOA (3-5-1-1): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Rosi, L. Rigoni, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Taarabt; Galabinov.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Spolli, Cofie

QUI MILAN – Montella ritrova Calhanoglu dopo la squalifica, ma il tecnico dovrebbe preferirgli Bonaventua, fra i migliori nel derby con l’Inter. Davanti, nel 3-5-2 rossonero, dovrebbe essere Suso ad affiancare il portoghese André Silva. Kalinic torna a disposizione ma partirà probabilmente dalla panchina. Conferma per Borini da esterno destro.

QUI GENOA – Juric ha un’unica assenza a centrocampo, con Cofie che si aggiunge all’infortunato di lungo corso Spolli. Per il resto è probabile la conferma di modulo e interpreti che hanno vinto a Cagliari, col redivivo Luca Rigoni titolare a centrocampo e Taarabt di supporto all’unica punta Galabinov, ancora favorito sull’ex Lapadula.

SPAL-SASSUOLO

SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, F. Costa; Antenucci, Borriello.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Floccari, Meret, Della Giovanna, Grassi

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Matri, Politano.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Dell’Orco, Frattesi, Goldaniga, Letschert, Adjapong

QUI SPAL – Borriello ha recuperato e può tornare nell’undici titolare in coppia con Antenucci, reduce dal bel goal segnato al Bologna ed in odore di conferma. In difesa occhio ad Oikonomou che può scalzare Salamon dopo l’ultima goffa autorete dell’ex Brescia.

QUI SASSUOLO – Bucchi è pronto ad affidarsi al tridente d’attacco composto da Berardi e Politano a supporto della punta centrale Matri. A centrocampo Sensi insidia Missiroli, conferma per la difesa a quattro vista l’emergenza infortuni. Slitta il recupero di Adjapong.

Clicca sull’immagine ed inizia a scommettere subito con Minniebet.

TORINO-ROMA

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Rincon, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Niang; Sadiq.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Acquah, Barreca, Belotti, Lyanco, Obi

ROMA (4-3-3): Allison; Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Dzeko. Perotti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Defrel, Schick, Manolas, Emerson

QUI TORINO –  Acquah e Obi sono sempre out, in mediana ci sarà ancora la coppia formata da Baselli e Rincon. Sulle fasce Ansaldi può avvicendare uno tra De Silvestri e Molinaro, mentre in attacco dovrebbe essere confermato Sadiq nel ruolo di punta. Ennesima panchina per Berenguer.

QUI ROMA – Dopo il riposo di Champions, tornano dal 1′ De Rossi e Florenzi, mentre El Shaarawy si candida per una maglia nel tridente. Ballottaggio Strooman-Pellegrini a centrocampo con l’olandese che potrebbe rifiatare.

UDINESE-JUVENTUS

UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Widmer, Angella, Nuytinck, Samir; Barak, Fofana, Jankto; De Paul, Maxi Lopez, Lasagna.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Larsen

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: De Sciglio, Howedes, Marchisio, Benatia

QUI UDINESE – Del Neri dovrebbe schierare l’Udinese con un 4-3-3 in cui De Paul e Lasagna completeranno il tridente insieme a Maxi Lopez. In difesa ancora out Larsen. A centrocampo, se Behrami non recupera completamente, confermati Barak, Fofana e Jankto.

QUI JUVENTUS – Turnover per Allegri che dopo l’impegno di Champions rilancia Lichtsteiner, Rugani e Asamoah in difesa. In mezzo torna Matuidi dal 1′ e Bentancur può far rifiatare Pjanic. Possibile conferma invece per i quattro davanti, anche se Douglas Costa e Bernardeschi scalpitano. Da valutare l’acciaccato Benatia.

LAZIO-CAGLIARI

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Lucas Leiva, Parolo, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Basta, Felipe Anderson, Wallace, Palombi; Lukaku

CAGLIARI (4-3-1-2): Crosta; Van Der Wiel, Andreolli, Pisacane, Padoin; Barella, Cigarini, Ionita; Joao Pedro; Pavoletti, Sau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Cossu, Melchiorri, Cragno, Rafael

QUI LAZIO – In casa Lazio migliorano le condizioni di Felipe Anderson, che rimane comunque ancora ai box, così come sono out Lukaku e Basta. In difesa potrebbe avere una chance Mauricio, ma il terzetto più probabile è quello composto da Bastos, De Vrij e Radu. In attacco Immobile sarà supportato da Luis Alberto e Milinkovic-Savic come d’abitudine.

QUI CAGLIARI – Sulla panchina rossoblù farà il suo esordio Diego Lopez. In porta, viste le non perfette condizioni di Cragno, si spera nel recupero di Rafael – polso destro permettendo – altrimenti giocherà Crosta. Sull’out destro potrebbe essere confermato Van Der Wiel, nonostante la non brillante prestazione fornita contro il Genoa. In attacco, Pavoletti sarà affiancato dal rientrante Sau, col solito Joao Pedro a supporto.

 Scommessa Vincente la Tua!

Fonte Goal.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *